Come riconoscere influencer

Come riconoscere un influencer su Instagram

La tua azienda vuole lanciare un nuovo prodotto sul mercato, destinato ad un pubblico specifico? Un ottimo modo per arrivare a nuovi clienti è quello di affidarsi ad un influencer. Ma attenzione: un recente studio americano ha dimostrato che sono 24 milioni i profili fake su Instagram, account spam, fasulli e costruiti ad hoc per rubare soldi ai più ingenui e alle aziende che non sono seguite da professionisti qualificati.

“L’influencer – spiega Alessandra Caparrotta, CEO della Ca2 Solution, agenzia romana di web marketing – è una persona considerata autorevole in un determinato campo che gode di credibilità in quel settore. Per tale ragione si è costruito un seguito di follower che si fidano dei suoi consigli o lo considerano fonte d’ispirazione.”

Come riconoscere influencer

Ma quali sono allora i segreti per come riconoscere un influencer su Instagram?

Come riconoscere un influencer su Instagram

Di seguito, alcuni consigli per scovare il miglior influencer a cui rivolgersi, in caso si volesse usare questo canale per promuovere su Instagram il proprio prodotto o servizio.

Controlla i follower del profilo: veri o falsi?

Si tratta di un numero e non è certo questo a determinare la qualità dei contenuti pubblicati dall’influencer oggetto di analisi. Buona norma è in ogni caso controllare una decina di profili: se questi follower sono finti probabilmente non avranno alcuna attività. La maggior parte delle volte, i follower acquistati si presentano come profili totalmente vuoti. Se il profilo che hai individuato ha molti seguaci con questa caratteristica è opportuno rivolgersi a qualcun altro.

Attento al coinvolgimento utenti

Per capire se il profilo è veritiero, seguito e se i follower si fidano davvero dell’influencer è buona norma controllare like e interazioni con i post. È un numero proporzionato al numero dei follower? Se non lo è, probabilmente tutti gli account che lo seguono sono account ‘fantasmi’.

Controlla la qualità dei commenti

Presta attenzione ai commenti: se reali, i commenti saranno scritti in maniera consona, proprio come se fossi stato tu a commentare. In caso di commenti arrivati tramite BOT, invece, troverai una sfilza di wow o wonderful anche sotto la foto in cui l’influencer racconta di una brutta esperienza vissuta.

Se la maggior parte dei commenti alle foto assomiglia a questa tipologia, probabilmente sei di fronte ad un influencer fake che ha acquistato interazioni da profili finti.

Controlla il numero di post e l’età media dei profili

Un account aperto da 3 giorni con 30k follower e due post all’attivo è poco credibile, no? Ecco quindi un altro parametro per valutare se fidarsi o meno di quell’influencer.

35 anni, bis-mamma e imprenditrice. Da quando è nata la sua prima figlia è andata alla riscoperta delle sue passioni e si è ritrovata ad aprire un negozio dedicato a mamme e bebè. Quello a cui non può rinunciare? Una tastiera, un progetto, un biglietto aereo e un risveglio tutti e quattro nel lettone.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.