Affidare social network a professionisti

Affidare gestione social network a professionisti

Il social media marketing non è uno scherzo, richiede costanza nell’informarsi, nello studiare, nel formarsi adeguatamente in maniera privata visto che ancora ben pochi corsi di laurea possono affermare di essere sul pezzo.

La velocità del web in generale e dei social network in particolare richiede una continua voglia di aggiornamento che deve essere fatto attraverso corsi specializzati e tanta gavetta presso agenzie di marketing.

Proprio per questo se si ha un’azienda o un personal brand che si vuole lanciare nel web attraverso l’utilizzo dei social network non è possibile delegare un amico o un parente appassionato di tecnologia solo perché sa tenere in mano il telefono e si diverte a postare “meme” su Facebook, ma è opportuno affidare gestione social network a professionisti.

Affidare social network a professionistiAffidare gestione social network a professionisti

“Un social media manager ha competenze variegate che vanno dal SEO alla grafica, dal copywriting alla conoscenza dei codici HTML e JAVA e può anche contare su una rete di professionisti che ruotano intorno alle agenzie di marketing così da poter sfruttare le loro competenze, laddove avesse bisogno di consulenze”, spiega Adriano Cipriani – CEO della Ca2 Solution, agenzia di marketing di Roma.

Ecco dunque due ottime motivazioni per cui né la creazione di un sito web né tantomeno la gestione dei social network può essere affidata “ammiocugino” bensì, per essere efficace, deve essere messa nelle mani di professionisti del settore.

Il social media marketing è un lavoro

Proprio così: non si tratta di “passare tempo sui social”, bensì di analizzare target, creare contenuti ad hoc, pianificare campagne ed analizzarne i risultati, creare un calendario editoriale, aggiornarsi costantemente su eventuali nuovi mezzi messi a disposizione dal web e dai social per lanciare l’azienda.

Ecco perché il lavoro del social media marketing è equiparabile a qualsiasi altro lavoro che solo un esperto del settore può fare. “Dopotutto, se si rompe una tubatura – ad esempio – non ci improvvisiamo idraulici, no? Al tempo stesso non è possibile improvvisarsi social media manager!”, commenta il CEO si Ca2 Solution.

La gestione dei social network comprende anche altre competenze

Come già accennato, poi, un buon social media manager deve essere malleabile e spaziare attraverso varie competenze (il che fa già evincere il fatto che debba essere ben formato ed aggiornato su parecchi fronti): un buon post su Facebook o Instagram, infatti, dovrà essere accompagnato da una grafica accattivante o da una fotografia editata alla perfezione e anche da una caption che sappia catturare l’attenzione del lettore in poche ed incisive parole. Anche questo fa capire che l’impegno dietro al lavoro del SMM sia completo e non può essere fatto da chiunque.

Conclusione

Se sei alla ricerca di un’agenzia di web marketing competente ed affidabile, con professionisti del settore, contatta la Ca2 Solution e riceverai il tuo preventivo personalizzato.

35 anni, bis-mamma e imprenditrice. Da quando è nata la sua prima figlia è andata alla riscoperta delle sue passioni e si è ritrovata ad aprire un negozio dedicato a mamme e bebè. Quello a cui non può rinunciare? Una tastiera, un progetto, un biglietto aereo e un risveglio tutti e quattro nel lettone.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.